Home / Attualità / Prezzi carburanti, diesel e benzina ancora al rialzo
Prezzi carburanti, diesel e benzina ancora al rialzo alla pompa

Prezzi carburanti, diesel e benzina ancora al rialzo

Tendenziale rialzo del costo dei carburanti: Tamoil alza di 1 centesimo il Gpl; di seguito prezzi dettagliati 1 dicembre 2017 secondo indagine Osservaprezzi del Mise

Addio tregua prezzi carburante, rincari diesel, benzina, Gpl

Si rompe la tregua dei prezzi sulla rete carburanti italiana. Dopo due settimane di stallo, il primo giorno di dicembre si registra il ritocco all’insù di Tamoil sul Gpl di un centesimo, mentre sulle quotazioni in Mediterraneo di benzina e diesel non ha avuto alcun effetto la rinnovata intesa tra Opec e non Opec per il contenimento della produzione di greggio, estesa a tutto il 2018.

Prezzi diesel e benzina self-service 1 dicembre 2017 Osservaprezzi Mise

Sul territorio, per ora, prevale ancora una sostanziale calma a livello di prezzi praticati. Nel dettaglio, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8.00 del 1 dicembre 2017 comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il costo medio nazionale praticato in modalità self service della benzina è pari a 1,542 Euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,539 a 1,564 Euro/litro. I no-logo viaggiano a 1,522 Euro/litro. Il prezzo medio praticato del diesel è pari a 1,403 Euro/litro, con le compagnie che passano da 1,399 a 1,420 Euro/litro; seguono i no-logo a 1,386 Euro/litro.

Prezzi medi carburanti servito 1 dicembre 2017

Per quanto riguarda il servito, il prezzo medio praticato da chi eroga benzina non in modalità self service è di 1,673 Euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,640 a 1,756 Euro/litro. Per quanto riguarda i no-logo, i costi sono a 1,562 Euro/litro, mentre per il diesel la media è a 1,538 Euro/litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,505 a 1,631 Euro/litro e i no-logo a 1,425 Euro/litro. Il Gpl, infine, va da 0,650 a 0,662 Euro/litro, mentre per le pompe no-logo siamo a quota 0,635 Euro/litro.

Si spera che questa sorta di rialzo sia temporaneo, o che i prezzi di benzina e diesel rimangano stabili almeno fino a dopo le feste natalizie: non è raro che i costi del greggio salgano proprio in prossimità di ponti e festività importanti, aumentando le spese degli automobilisti in viaggio.

About Ilaria Ambrogi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *