Home / Economia / Stangata di Capodanno 2018, tutti gli aumenti dell’anno nuovo
Stangata di Capodanno 2018, tutti gli aumenti dell’anno nuovo

Stangata di Capodanno 2018, tutti gli aumenti dell’anno nuovo

Dal 1 gennaio si abbatteranno sugli italiani aumenti su bollette, pedaggi autostradali, carttburanti e tariffe varie secondo calcoli Adusbef: in media si parla di 952 Euro a famiglia.

Capodanno 2018, stangata per consumatori italiani

L’associazione di tutela dei consumatori, specializzata nel settore finanziario, bancario, assicurativo e dei trasporti Adusbef ha preso in esame le novità legislative prossime ad entrare in vigore e le tendenze dei mercati fornendo una previsione dettagliata degli aumenti attesi per l’anno nuovo e ha scoperto l’ennesima stangata di Capodanno, visto che nel 2018 saranno previsti aumenti e rincari su tariffe, trasporti, carburanti e utenze domestiche.

Aumenti bollette luce e gas per il 2018

Secondo l’analisi di Adusbef ben 591 dei 952 euro di aumenti si abbatteranno sulla tipica famiglia media italiana. I rincari delle bollette di luce e gas che saranno interessate dall’entrata in vigore della riforma delle tariffe che andrà a penalizzare gli utenti residenti e con minori consumi. Saranno interessate a questo salasso circa 22 milioni di famiglie, su un totale di 29 milioni, che dovranno sborsare in media 68 Euro in più sulle utenze domestiche. All’aumento dovuto alla rimodulazione delle tariffe si aggiungerà, inoltre, la crescita dovuta alla situazione del mercato dell’energia per la quale si prevede un significativo aumento del 5% sulle bollette del gas e del 3,5% delle bollette della luce già a partire proprio dal primo mese dell’anno nuovo, tanto per iniziare il 2018 alla grande.  Aumenti che interesseranno anche i carburanti, vista la tendenza al rialzo del prezzo del petrolio, con conseguente impatto a cascata sui costi di trasporto e, quindi, del prezzo finale delle merci. Sicuramente, l’anno nuovo sarà caratterizzato dall’inflazione, anche perché anche la bolletta dell’acqua aumenterà di 45 Euro.

Perchè questi aumenti secondo Adusbef

Purtroppo non ci saranno solo le bollette ad incidere negativamente sul bilancio familiare. La stangata di Capodanno 2018 toccherà ai pedaggi autostradali, che costeranno in media 40 Euro in più l’anno, ed i trasporti in generale, per i quali si prevede un maggiore esborso di 97 Euro a famiglia. Inoltre, aumenteranno anche le assicurazioni auto d 25 Euro, le spese bancarie (in media, 38 Euro) e i ticket sanitari quantificati nella misura di 55 Euro. Questi aumenti sono causati da manovre di carattere speculativo contro le quali i cittadini risultano inermi visto l’affossamento della legge sulla Class Action, approvata all’unanimità dalla Camera nel 2014 ma da allora bloccata in Senato per il veto espresso da Confindustria e recepito dal Governo. Capodanno 2018 quindi può risultare veramente allarmante: Adusbef denuncia che, in base agli ultimi dati Istat, esiste una fetta di popolazione a rischio povertà, 40% in più della media in Europa, quantificata sui 18 milioni di persone.

About Ilaria Ambrogi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *