Home / Salute / Doppio mento e chirurgia – No Grazie!

Doppio mento e chirurgia – No Grazie!

Dopo le cosce, i glutei e la pancia, eccoci a fare i conti anche con il doppio mento. Questo fastidioso difetto estetico può essere mascherato più difficilmente rispetto alle altre parti del corpo, ecco perché se vuoi nasconderlo è bene eliminarlo del tutto.

Il doppio mento è dovuto alla perdita di elasticità della pelle del collo. Dopo i vent’anni infatti il collagene inizia a diminuire anche a causa di fattori esterni come fumo, cattiva alimentazione ed esposizione al sole.

Non è semplice prevenire la comparsa del doppio mento, sia perché può essere di natura genetica, sia perché è difficile mantenere in allenamento proprio quei particolari muscoli. Prima di ricorrere a interventi di carattere chirurgico è bene valutare tutte le possibilità per eliminare il doppio mento in modo naturale.

Dimagrimento

E’ possibile che il doppio mento sia comparso dopo un aumento di peso. Se aprendo la bocca ci si accorge che si tratta effettivamente di un accumulo di grasso, è bene cominciare a smaltire i chili di troppo. Un corpo in sovrappeso può causare ulteriori danni alla salute e alla forma fisica. E’ consigliabile assumere cibi ricchi di fibre come verdura, frutta, legumi e cereali. E’ fortemente consigliato ridurre il consumo di zuccheri, insaccati, dolciumi e cibi fritti. Una regola che tutti dovrebbero rispettare è l’assunzione di almeno due litri di acqua al giorno, per smaltire tossine e liquidi in eccesso.

Attenzione ai fattori esterni

Quando non si tratta di tessuto grasso, il doppio mento può essere dovuto a una perdita di elasticità della pelle. Questo può dipendere da fattori genetici, dall’invecchiamento cellulare e anche da repentine perdite di peso. Infatti è comune notare il doppio mento anche nelle persone magre. Per risolvere questo problema è necessario aumentare il consumo di proteine che rassodano i tessuti. Uova, latte, carne, pesce, legumi, frutta secca e funghi sono proteine vegetali e animali che possono aiutare a restituire il giusto tono alla pelle.

Nutrire la pelle

Nutrire e idratare la pelle è importantissimo per mantenerla giovane ed evitare problemi come il doppio mento. Per questo motivo è bene ogni tanto procedere con esfoliazioni a base di prodotti naturali come sale e bicarbonato di sodio sfregando delicatamente la pelle e realizzando piccoli cerchi con le dita. Anche le creme a base di cocco e mandorle sono molto utili per idratare la pelle in profondità e per combattere i segni del tempo.

Esercizi mirati

Come per altre zone del corpo, anche in questo caso esistono specifici esercizi mirati a eliminare il doppio mento. Bastano pochi minuti al giorno, ogni giorno, per cominciare a vedere i primi risultati.

  • Mettiti in piedi e solleva il mento verso l’alto, arricciando le labbra in avanti per 10 secondi, ripetendo per 10 volte.
  • Sempre in piedi e con la schiena ben dritta, ruota il collo da una parte all’altra del corpo assicurandoti di mantenere il mento sempre parallelo alle spalle. Ripeti per 10 volte.
  • Ancora una volte in piedi, contrai i tendini della mandibola e porta gli angoli della bocca verso l’interno come se fossi arrabbiato. Mantieni sempre la posizione per 10 secondi e ripeti per 10 volte. In questo modo allenerai il platisma, la fascia muscolare che percorre il collo partendo dalla mandibola.
  • Mastica una gomma senza zucchero per rafforzare i muscoli della mandibola e di conseguenza ridurre il doppio mento.

Doppio mento, metà sforzo. Provare per credere!

About Redazione

Notizie scelte dalla Redazione di Italia24ore.it . Le ultime news in tempo reale scritte a più mani dai nostri redattori.