Home / Salute / Lotta all’Alzheimer con la terapia Healing Garden
healing garden contro Alzheimer Pistoia

Lotta all’Alzheimer con la terapia Healing Garden

Odori, suoni, e colori della natura e del giardino possono trasformarsi in vera e propria terapia contro l’Alzheimer: l’Healing Garden a Pistoia migliora l’umore e la memoria, e diminuisce il bisogno di farmaci

Healing Garden contro l’Alzheimer senza medicinali

Stimolare memoria e sensi con la terapia Healing Garden

Annusare un fiore, osservare le api in cerca di nettare, ascoltare il fruscio dell’erba e sentirne il profumo, sotto il sole. Stimoli molto semplici e naturali, che calmano e rilassano le persone normali, ma che si rivelano una vera e propria terapia contro l’Alzheimer e la demenza senile rendendo superflui i trattamenti con medicinali. Mati 1909 ha creato il suo Healing Garden, un giardino della guarigione studiato per rispondere ai bisogni fisici, psicologici e sociali delle persone che soffrono di patologie neurologiche. Uno spazio pensato per la cura e il relax inaugurato a Pistoia presso la sede dell’azienda vivaistica toscana, e sviluppato in collaborazione con Generale Arredamenti.

Healing Garde Mati 1909 a Pistoia, curare Alzheimer senza farmaci

Piante profumate, aromi, vegetali dalla fioritura prolungata: elementi fondamentali per l’effetto terapeutico che si vuole ottenere sul paziente. Ovviamente, la terapia non si ferma qui, visto che ci sono anche percorsi di sostegno e punti di riferimento per chi ha l’Alzheimer o altre patologie neurologiche. Uno spazio ideale per chi soffre di demenza, soprattutto attento ai bisogni fisici delle persone. Lo spazio è dotato anche di sedute ergonomiche per indurre la calma e favorire la presenza di amici e parenti.

Che cos’è un Healing Garden

Healing Garden non è solo una terapia, bensì uno spazio accessibile e sicuro con assistenti qualificati. Vengono favoriti la socialità, l’aiuto ai familiari, servizi di caregiver e degli operatori assistenziali. Il tutto senza rubare il tempo alla famiglia, desiderosa di trascorrere tempo con chi è affetto dalla patologia nonostante tutto. Non a caso, sono sempre di più gli ospedali che scelgono di mettere da parte medicinali e farmaci per favorire la nascita di giardini terapeutici e stimolare memoria e sensi dei malati.

 

About Ilaria Ambrogi