Home / Salute / Pulire casa salva la vita, basta mezz’ora al giorno
pulizie

Pulire casa salva la vita, basta mezz’ora al giorno

Occuparsi delle faccende domestiche evita una morte su 12, la rivista scientifica Lancet pubblica uno studio in cui si spiega perché è utile pulire casa tutti i giorno per 30 minuti

Pulire casa allunga la vita: mezz’ora di movimento evita una morte su 12

Fare i lavori di casa è una seccatura per molti, ma uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Lancet svela che in realtà le faccende casalinghe allungano la vita. Mezz’ora di esercizio ogni giorno per almeno cinque giorni a settimana per prevenire una morte su 12. La fonte di questa notizia di salute è Adnkronos, la quale cita i contenuti della ricerca.

Perché fare le pulizie salva la vita

Fare pulizia domestica ha un effetto salvavita, sia per chi fa sport, sia per chi fa abitualmente i mestieri di casa e garantisce la giusta dose giornaliera di movimento. Grazie a questa sorta di attività, si guadagna in longevità e si protegge il cuore. Lo studio pubblicato sulla rivista è del Dott. Scott Lear della McMaster University canadese. Sono stati analizzati i dati di 130mila persone di 17 Paesi diversi.

Pulizie domestiche salvavita, lo studio

Come è riuscito il team di Scott Lancet a scoprire che pulire casa salva il cuore e allunga la vita? Effettuando un vero e proprio esperimento: i  partecipanti alla ricerca hanno risposto a una serie di domande sulle proprie condizioni sociali ed economiche, sugli stili di vita e sulla propria storia medica e poi hanno compilato un questionario sulla quantità e qualità del movimento che facevano durante la settimana. Tutti sono stati seguiti per almeno tre anni. Al termine dello studio, Lear e i suoi colleghi hanno calcolato che 150 minuti di esercizio fisico alla settimana riducono del 28% le probabilità di morte per tutte le cause e di un quinto per le patologie cardiache.

Faccende domestiche al posto dello sport per mezz’ora al giorno

Quindi, non è necessario correre, o praticare altri sport, o sudare dentro una palestra. Basta eseguire i lavori domestici, o percorrere a piedi il percorso casa-ufficio. Ovviamente, chi ha la possibilità di praticare nuoto o altra attività fisica può continuare, in quanto più movimento si fa, meglio è per il proprio organismo (soprattutto per chi deve dimagrire o tonificare). Ma non sarebbe obbligatorio, visto che 30 minuti di pulizie e riordino ogni giorno apportano benefici. L’Oms raccomanda di eseguire 15 minuti di attività fisica moderata ogni settimana, oltre a esercizi di  rafforzamento muscolare per 2 giorni a settimana. Così facendo, molte persone eviterebbero la morte legate a patologie cardiache o per scarsa attività fisica.

About Ilaria Ambrogi