Home / Tecnologia / WhatsApp banna gli utenti: regole ferree contro i trasgressori
WhatsApp banna gli utenti: regole ferree contro i trasgressori

WhatsApp banna gli utenti: regole ferree contro i trasgressori

Ancora una volta WhatsApp è protagonista di una news particolare che lo riguarda da vicino. Il protagonista di questo articolo però non è un nuovo aggiornamento dell’app di messaggistica, ma le direttive emanate dal quartier generale e già entrate in vigore. Whatsapp banna gli utenti, ecco quali sono le regole ferree contro i trasgressori.

Come cancellare i messaggi su WhatsApp?

In questi giorni abbiamo avuto modo di raccontare gli ultimi cambiamenti di WhatsApp. La novità più importante è stata dettata dalla possibilità di eliminare definitivamente i messaggi inviati. Quanto detto ha scatenato una vera e propria ricerca di massa sui motori di ricerca con la domanda: Come cancellare i messaggi su WhatsApp? Sembrerebbe infatti che i messaggi in questione possono essere eliminati entro sette minuti anche se il destinatario sarà comunque avvisato con una notifica in chat. La notifica in questione permette al destinatario di leggere i primi 150 caratteri del testo ricevuto consultando il registro del telefono che si aggiorna ogni volta che viene spento e riacceso il telefono. In queste ultime ore però il quartier generale ha deciso di imporre delle regole ferree per i utenti, come mai?

Utenti bannati da WhatsApp perché?

Nel corso di questo 2017 il quartier generale di WhatsApp e i suoi sviluppatori hanno dimostrato di esser particolarmente sensibili alle richieste degli utenti. La dimostrazione pratica di quanto detta è rappresentata dalle Stories, o per meglio dire gli Stati, ma soprattutto dall’opportunità di poter cancellare il messaggio inviato entro sette minuti. Quanto detto però non ha distolto alcuni utenti dal trasgredire le regole di Whatsapp che adesso sembrano essere diventate più ferree… Il quartier generale dell’app infatti ha deciso di punire gli utenti che usano applicazioni come WhastApp+ o WhatsAppMD bannandoli definitivamente. La chiusura dell’account sembra essere davvero irreversibile, a meno che gli utenti in questione non ne creino uno ex novo eliminando i crack appena menzionati.

About Claudio De Filippi