Home / Attualità / GF Vip 2, brutale scherzo a Simona Izzo e Malgioglio in lacrime
GF Vip 2, brutale scherzo a Simona Izzo e Malgioglio in lacrime

GF Vip 2, brutale scherzo a Simona Izzo e Malgioglio in lacrime

GF Vip 2, rispetto alla precedente edizione forse riesce a regalare delle piccole emozioni in più… Ieri i concorrenti hanno organizzato un brutale scherzo per Simona Izzo, mentre Cristiano Malgioglio si è sciolto in un mare di lacrime, perché?

GF Vip 2 Simona Izzo super star?

Simona Izzo sta mettendo in mostra il suo carattere di fuoco… In un primo momento ha voluto giocare al ruolo di Cupido fra Jeremia Rodriguez e Carla Cruz, adesso ha assunto un ruolo materno. Simona Izzo infatti è diventata la maggior confidente dei ragazzi che vivono nella casa. Una cosa di Simona Izzo infastidisce però i concorrenti, la moglie di Ricky Tognazzi russa! Questa cosa è bastata a Cecilia Rodriguez, il fratello, Carla, Luca Onestini e Veronica hanno messo in atto un bellissimo scherzo…

GF Vip 2, Simona Izzo non teme nulla

Simona Izzo è una donna che non teme nulla e soprattutto nessuno. Come accennato prima Cecilia Rodriguez sostenuta dal fratello e da altri concorrenti hanno messo in atto un bellissimo scherzo per Simona Izzo, colpevole di russare la notte. I ragazzi hanno dunque pensato di prendere delle pentole e disturbarla nel sonno… Simona Izzo però, travolta dal sonno, non ha sentito il frastuono continuando beatamente a dormire facendo così fallire lo scherzo della Ridriguez.

GF Vip 2 le lacrime di Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio, durante una chiacchierata con gli altri coinquilini, si è lasciato andare ad un particolare racconto. L’artista poco tempo fa si è dovuto sottoporre a un intervento per la rimozione di un neo che poteva causare ben altri problemi. Cristiano Malgioglio, tra una frase e l’altra, si è lasciato andare ad alcune lacrime ricordando a tutti di prendersi cura di se stessi effettuando i dovuti controlli.

About Claudio De Filippi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *