Home / Economia / Angry Birds pronti per essere quotati in Borsa
Angry Birds Borsa Helsinki

Angry Birds pronti per essere quotati in Borsa

Produttore Rovio sul listino di Helsinki, IPO da 2 miliardi di Euro per i famosi uccellini arrabbiati del popolare videogame

Angry Birds in Borsa a Helsinki

La società di videogame Rovio Entertainment, che ha creato il celebre videogame Angry Birds e prodotto il film campione di incassi, ha annunciato l’intenzione di sbarcare sul listino di Helsinki. L’operazione consisterà in una vendita di azioni da parte del principale azionista, Trema International Holding, e di altri soci a cui si aggiungerà un aumento di capitale da 30 milioni di Euro. La IPO, secondo indiscrezioni, potrebbe attribuire a Rovio un valore di 2 miliardi di Euro. Davvero niente male per degli uccelli arrabbiati.

Cos’è Angry Birds e qual è il segreto del successo

La serie Angry Birds ha conquistato i primi posti dapprima con i videogiochi, poi con le varie app dedicate agli uccelli arrabbiati. Tanto che la Rovio Entertainment ha preteso di essere la produttrice ufficiale di questo brand così redditizio. Solo le app dedicate per iPhone e Android figurano tra le più scaricate nel settore entartainment. Il tutto nonostante un brusco arresto, in quanto si faticava a riprendere i successi del passato. La soluzione è stata i giochi a pagamento: come fanno molti altri produttori di videogiochi, il download è gratuito, mentre per accedere a funzionalità e opzioni più avanzate si deve pagare qualcosa. La formula è valso agli Angry Birds l’ingresso alla Borsa di Helsinki con quotazione IPO stellare.

Angry Birds, ripresa e quotazione IPO stellare, ecco perchè

Rovio Entertainment Oy è l’azienda finlandese che produce ufficialmente i videogiochi Angry Birds. La news dei famosi uccelli arrabbiati che verranno quotati in Borsa a Helsinki ha destato molto scalpore, non tanto per la notizia, quanto per la stima della sua offerta pubblica iniziale. Pare che la quotazione IPO sia stimata 2 miliardi di Euro secondo gli analisti e gli esperti di economia, visto che nell’ultimo trimestre l’azienda ha prodotto ricavi pari a 86,2 milioni di Euro e una crescita su base annua del 94%.

 

About Ilaria Ambrogi