Home / Salute / Malasanità Benevento, donna con tumore al seno: medici prescrivono visita psichiatrica
malasanità benevento tumore esaurimento

Malasanità Benevento, donna con tumore al seno: medici prescrivono visita psichiatrica

Ha un cancro al seno con metastasi ossea: 60enne di Benevento si vede prescrivere dall’ospedale uan visita psichiatrica per esaurimento perché esagerava il malessere

Malasanità a Benevento, scambiano cancro alla mammella per esaurimento

Gravissimo episodio di malasanità avvenuto recentemente all’ospedale Rummo di Benevento: una paziente di 60 anni ha denunciato i medici un episodio che ha dell’incredibile. La denuncia è stata rilasciata da Giuseppe De Lorenzo dirigente dell’Spdc dell’Asl e attuale amministratore comunale. E’ famoso anche per varie denunce sulla gestione del servizio sanitario pubblico nel Sannio. Protagonista di questo caso è una sessantenne affetta da tumore al seno, ma che per i medici è solo esaurita.

Benevento Malasanità: donna 60enne esaurita, invece era un tumore con metastasi

La donna, il mese di luglio del 2016 si è sottoposta a una ecografia e la diagnosi  è stata di una patologia benigna. Il personale sanitario ha però disposto un nuovo appuntamento per un nuovo controllo ecografico a distanza di 6 mesi e questo per due volte di seguito. La 60enne beneventana accusava forti dolori alla colonna vertebrale, quindi si è rivolta a un ortopedico che le prescrisse un ciclo di infiltrazioni locali senza ulteriori indagini sulla patologia.

Infiltrazioni per curare tumore mammella, caso di malasanità a Benevento

Lo stesso specialista eseguì il ciclo di cure, ma nessun beneficio per la donna. Dopo tre mesi, i dolori aumentarono e un giorno costrinsero la 60enne ad andare al Pronto Soccorso di Benevento, dove rimase per una notte intera. Finalmente visitata, le prescrissero un antibiotico e di rivolgersi al servizio di Psichiatria per una visita, visto che secondo loro la paziente stava esagerando e dimostrava sintomi di esaurimento.

Malasanità Benevento, l’intervento salvavita dello psichiatra

Il figlio ha seguito il consiglio dei medici e portò sua mamma dallo psichiatra Giuseppe Di Lorenzo, il quale chiese se il personale sanitario di Rummo di Benevento abbia mai sottoposto la donna a risonanza magnetica. Effettuando l’esame radiologico, la terribile scoperta. La reale malattia della signora non era da visita psichiatrica, visto che si trattava di un tumore alla mammella con metastasi ossea. Oltre alla denuncia alla Procura della Repubblica, la donna ha subito intrapreso dei cicli di chemioterapia per guarire dal cancro.

About Ilaria Ambrogi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *