Home / Tecnologia / IOS 11, come preparare iPhone e iPad al nuovo aggiornamento
iOS 11 download nuovo aggiornamento iDevice

IOS 11, come preparare iPhone e iPad al nuovo aggiornamento

Il nuovo download di Apple, iOS 11, è stato rilasciato e potrà essere eseguito tramite OTA o tramite iTunes. Cosa e come fare per preparare il proprio iPhone, iPad o iPod da aggiornare ed eseguire il backup corretto dei dati senza perdere foto, video e documenti a causa del ripristino dell’iDevice  causato dal nuovo sistema operativo emesso dall’azienda di Cupertino

Cosa fare prima di installare il nuovo aggiornamento Apple iOS 11

Per chi ama  Apple e  i suoi sistemi operativi, ecco finalmente che l’azienda della mela morsicata ha lanciato il nuovo programma denominato iOS 11. Da mesi il nuovo aggiornamento aleggia sui vari iPhone, iPod e iPad degli utenti sviluppatori, mettendo a punto ogni singola feature e finalmente anche i comuni utenti in possesso di un dispositivo della ditta di Cupertino potrà effettuare il download e gustarsi le novità. A patto di essere con un iDevice compatibile con il nuovo sistema operativo. Come preparare i dispositivi al nuovo aggiornamento senza mettere in stallo smartphone, tablet e altri dispositivi Apple?

Quali dispositivo potranno essere aggiornati ad iOS 11?

Il pericolo maggiore è di eseguire l’aggiornamento iOS 11 senza aver salvaguardato i dati. Apple ha dichiarato che non tutti i dispositivi sono abilitati a ricevere il nuovo sistema operativo. Per quanto riguarda i dispositivi iPhone, quelli da 5S al 7, oltre al SE, possono essere aggiornati. Per quanto riguarda quelli iPad, i dispositivi mini dal 2 al 4, quelli della 5° generazione, iPad Air  e iPad Air 2, oltre a iPad Pro 9,7’’, iPad Pro 10,5’’ e iPad Pro 12,9’’. Unico dispositivo per iPod è l’iPod Touch della sesta generazione. Per essere sicuri, basterà cliccare sul sito ufficiale della Apple e vedere l’elenco in continuo aggiornamento.

Come installare il nuovo iOS 11?

Il download di iOS 11 dovrebbe occupare circa 2,5 GB di spazio, compreso quello per la vera e propria installazione. Per ottenerlo, bisognerà eliminare delle applicazioni o foto in Galleria e iCloud. E’ importante però fare un backup di tutti i dati contenuti nel tablet o nello smartphone, altrimenti andranno definitivamente persi. Questo perché iOS 11 ripristinerà l’iDevice. Se si è realizzato un backup tramite Apple, tutto sarà reinstallato senza perdita di dati e di tempo. Dopo aver effettuato questa operazione, basterà collegare il dispositivo al PC o Mac eseguendo iTunes (il quale dovrebbe scaricarsi automaticamente), oppure tramite aggiornamento OTA cliccando su Impostazioni, Generali e Aggiornamento Software. Se si riscontrano problemi, questo può essere dovuto alla miriade di utenti che tenteranno di scaricare il programma. Qualora nessuna procedura sopra descritta funzioni, si consiglia di provare nei prossimi giorni. Se il problema persiste, bisognerà contattare l’assistenza clienti.

About Ilaria Ambrogi